Home>comune>settori>ambienteecologia>raccoltadifferenziata
Guida alla raccolta differenziata
Le attuali normative in tema di raccolta dei rifiuti indicano, come obiettivo da raggiungere per l'anno 2012, una Raccolta Differenziata pari al 65%. Un obiettivo che può essere raggiunto solo con la collaborazione e l'impegno di tutti i cittadini avellinesi. I prodotti di uso comune sono talmente tanti e diversi, spesso frutto dell'utilizzo di più materiali contemporaneamente, che è quasi impossibile classificarli tutti. Per questo motivo, il Comune di Avellino e la società IrpiniAmbiente spa, hanno predisposto un'apposita guida utile al fine attuare una corretta Raccolta Differenziata. Fare la raccolta differenziata è un modo semplice per riciclare risorse riducendo, così, i problemi legati allo smaltimento (inquinamento, nuove discariche, ecc.) e allo sfruttamento delle risorse naturali finite. Nel conferimento dei rifiuti è necessario osservare alcune semplici regole:
  • è assolutamente vietato introdurre rifiuti indifferenziati nei cassonetti per la raccolta differenziata. Tale comportamento costituisce illecito punito con una sanzione pecuniaria;
  • è vietato lasciare sacchetti, cartoni, imballaggi ed oggetti vari a terra, accanto ai cassonetti o ai contenitori stradali. Tale comportamento costituisce illecito punito con sanzione pecuniaria;
  • è preferibile schiacciare gli imballaggi in cartone e plastica per evitare che occupino troppo spazio.

- RIFIUTI INDIFFERENZIATI -

Gomma, polistirolo sporco, stracci, indumenti non più utilizzati, scarpe rotte, pannolini e assorbenti, tessuti, oggetti di terracotta e porcellana, giocattoli, cartoni della pizza , lampadine, penne, cd, carta oleata e plastificata, sacchetti aspirapolvere, oggetti composti da diversi materiali.

Non mischiare con materiali riciclabili che sono indicati nelle altre tipologie, come il vetro, la plastica, le lattine e la carta. Inoltre non gettare rifiuti pericolosi: batterie, bombolette di materiale infiammabile, vernici, pitture e acetone. Anche i rifiuti organici non vanno gettati nel sacchetto del Residuo secco indifferenziato.
 
Come smaltirlo: bidoncino o carrellato condominiale.  

- UMIDO -

Scarti di cibo e avanzi di cucina, fiori e piante domestiche, fondi di caffè, bustine di tè e di infusi vari, gusci d’uovo, escrementi di animali domestici, ceneri di bracieri spente, noccioli e bucce di frutta, lische di pesce, ossa di pollo e carne, alimenti avariati, salviettine unte. Non mischiare con: Pannolini, stracci e stoffa, olio di frittura, tutto ciò che non è organico e cioè che non deriva da scarti di alimenti e vegetali ed i rifiuti che possono essere differenziati come plastica, vetro, alluminio e carta oppure quelli che devi selezionare come rifiuto residuo.

 
Come smaltirlo: biopattumiera verde o sacchetto biodegradabile o carrellato.  

- CARTA E CARTONE -
Giornali, riviste senza copertine plastificate, quaderni e block notes, fumetti, fogli di carta, imballaggi in cartone piegati e fatti a pezzi, cartoni per bevande, contenitori in tetrapack utilizzati per alimenti liquidi dopo averli sciaquesti, confezioni e imballaggi in cartoncino, contenitori per alimentari, astucci per pasta e riso, fascette in cartoncino, scatole di scarpe, tutte le confezioni di detersivi in cartone, le scatole di medicinali, buste di carta. Non mischiare con i materiali non cellulosici, i contenitori di prodotti pericolosi, carte sintetiche, ogni tipo di carta, cartone e cartoncino che sia stato sporcato (ad esempio carta oleata, carta e cartone unti e fazzoletti di carta usati, cartoni della pizza), carta carbone, schede plastificate.  
Come smaltirlo: bidoncino o sacchetto per porta a porta, carrellato o postazione stradale.  
- PLASTICA E METALLI -
Bottiglie di acqua minerale, latte, bibite ed olio. Flaconi e dispenser per detersivi, saponi e cosmetici. Contenitori per salse, creme e yogurt. Vaschette per alimenti in PET, polistirolo e polipropilene. Blister e involucri sagomati. Buste e sacchetti per pasta, patatine, caramelle, verdure e surgelati. Reti per frutta e verdura. Pellicole trasparenti. Piatti e bicchieri monouso (privi di residui di cibo). Sacchi per prodotti da giardinaggio, per detersivi e alimenti per animali. Vasi da fiori e piantine utilizzati solo per la vendita e il trasporto. Materiali per la protezione e il trasporto delle merci (pellicole, pluriball, chips in polistirolo). Sacchetti e buste dei negozi (se compostabili usali per la raccolta dell'umido). Contenitori in alluminio ripuliti, lattine, vasetti in alluminio, scatolette di stagno, vaschette in alluminio, carta stagnola. Non mischiare con lampadine, vasi di pittura e vernice, lampade a neon, giocattoli, bombolette contenenti materiale infiammabile o tossico, bicchieri, bidoni di latta o contenitori sporchi, rifiuti di plastica e alluminio che contengono parti di altri materiali.  
Come smaltirlo: bidoncino o sacchetto per porta a porta, carrellato o postazione stradale.  

- VETRO -
Bottiglie di vetro di qualunque colore e dimensione, i vasi ed i contenitori di vetro, le tazzine e le tazze di vetro trasparente o colorato, piccoli pezzi di vetro e piccole lastre anche se rotte, contenitori in vetro di dimensioni modeste, vasetti di vetro per alimenti. Non mischiare con damigiane, tazze e piatti di porcellana o di ceramica, grosse lastre di vetro, lampadine, oggetti in vetro con parti formate da altri materiali non in vetro, bicchieri e bottiglie in cristallo, specchi, pirofile e casseruole in pirex (quelle trasparenti che di solito vanno in forno).  
Come smaltirlo: bidoncino o sacchetto per porta a porta, campana stradale.  

- INGOBRANTI ED ELETTRODOMESTICI (RAEE) -
Rifiuti di grosse dimensioni, mobili, poltrone, divani, reti per letto, materassi, sedie, tavoli, scrivanie, armadietti, comodini, infissi, tapparelle, grosse taniche e damigiane, lavatrici, frigoriferi, fornelli, forni, lavastoviglie, televisori, computer, schermi, asciugacapelli, radio, ferro da stiro e tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche domestiche di grandi e piccole dimensioni.  
Come smaltirlo: telefona al Numero Verde 840-068477 ed IrpiniAmbiente provvederà a ritirarli gratuitamente a domicilio. Puoi telefonare dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 18.00. È possibile consegnarli anche direttamente all’isola ecologica sita in "campo genova".  

- FARMACI SCADUTI --
Farmaci scaduti, fiale, disinfettanti, sciroppi, pastiglie e pillole, pomate. Non mischiare con tutti gli altri rifiuti.  
Come smaltirlo: negli appositi contenitori ubicati presso tutte le farmacie cittadine.  

- PILE E BATTERIE ESAUSTE -
Pile, torcioni, stilo, ministilo, a bottone e rettangolari, batterie di cellulari, batterie di radio, batterie di videogiochi e di fotocamere. Non mischiare con tutti gli altri rifiuti, in special modo con quelli provenienti da attività artigianali ed industriali.  
Come smaltirlo: nell'apposito contenitore che si trova presso tutti i rivenditori.  

- TONER -
Cartucce per stampanti a getto d’inchiostro e laser esaurite. Lo smaltimento viene fatto da operatori autorizzati che, nella maggior parte dei casi, provvedono a rigenerare le cartucce e rimetterle in commercio. La rigenerazione delle cartucce esaurite comporta sia un risparmio economico sul valore della cartuccia ricostruita rispetto all’originale che benefici ambientali connessi al minor utilizzo di risorse ed energia.  
Privati: è possibile consegnarli direttamente all’isola ecologica sita in “Campo Genova”  
Enti pubblici e scuole comunali: il Comune di Avellino ha stipulato una convenzione con la società Ecorecuperi srl con la quale si prevede la possibilità di smaltire le cartucce in appositi Ecobox siti siti nei principali edifici pubblici.  
agenda appuntamenti AGENDA ON-LINE
Rassegnastampa RASSEGNA STAMPA
Newsletter NEWSLETTER
Feed RSS Feed RSS
Comune di Avellino
logo consiglio on line Consiglio
On-Line
logo Servizio Mensa Servizio Mensa
Scolastica
Newsletter CODICI ELETTRONICI
ON LINE
Logo ZTL Zona a Traffico Limitato
Corso Vittorio Emanuele
icona diamo un segnale MAPPE TASCABILI
PARCHEGGI IN CITTA'
Diamo un segnale
Logo Questa è la volta buona CAMPAGNA COMUNICAZIONE
LAVORI PUBBLICI
E PARCHEGGI
Misure contrasto all'inquinamento MISURE DI CONTRASTO ALL'INQUINAMENTO
Una Scelta in Comune Una scelta in Comune
Donatori con la carta di identità
logo centro sociale Centro Sociale
"Samantha della Porta"
Logo Centro di ricerca Guido Dorso Centro di ricerca
Guido Dorso
di Avellino
Logo Teatro Gesualdo Teatro Carlo Gesualdo
Cartellone
Logo forum giovani Forum dei Giovani
logo Informagiovani Informagiovani
logo Victor Hugo Consorzio Univeristario
TASI TASI - IMU
logo tares IUC-TARI

TARES
logo CUG CUG
logo Punto d'ascolto Punto d'ascolto
logo Consulta Consulta Diversabili
logo adottami Progetto Adottami